Aiello spiega il tracollo dei 5 Stelle: "C'è disimpegno generalizzato dei cittadini"

Aiellopostvoto"Sei persone su dieci non sono andate a votare, un dato tragico di una campagna elettorale che ripropone l'emergenza sociale in termini di partecipazione attiva dei calabresi alla vita democratica della regione. Dovremmo interrogarci su questo. Attendiamo i dati definitivi". Lo dichiara Francesco Aiello, candidato M5s alla presidenza della Calabria, in collegamento con La7. "C'e' un disimpegno generalizzato tra i cittadini che guardano alla politica con distacco, noi non siamo riusciti a portarli alle urne nonostante gli sforzi che abbiamo fatto con due mesi di incontri sui territori. Dall'altro canto abbiamo assistito, sia dal centrodestra sia dal centrosinistra, ad una campagna elettorale di basso profilo per quanto riguarda la comunicazioni sui contenuti dei programmi. Noi abbiamo invece parlato alla testa degli elettori e non alla pancia", aggiunge.

"Siamo soddisfatti per la campagna elettorale fatta, abbiamo notato l'assenza da parte dei due competitor piu' importanti che hanno evitato qualsiasi confronto. Sul dato numerico non mi esprimo, qualsiasi valutazione va fatta a scrutini terminati. Se confrontiamo il dato con le regionali del 2014, l'alleanza civica M5s sta facendo passi in avanti".