Granato (M5S): "Camporota eccellenza calabrese e onore per l'Italia"

"Ha studiato a Catanzaro Luigi Camporota, il medico ricercatore che oggi sta curando Boris Johnson.

Anche la facoltà di medicina in cui ha studiato è di quella città. Sono onorata di questo concittadino che oggi dà lustro a tutta l'Italia e ad un capoluogo dimenticato dove abbiamo avuto la nostra occasione attraverso una formazione scolastica di alta qualità che oggi purtroppo, dopo tante oscene riforme della scuola, è preclusa alle nuove generazioni, perché affidata solo alla buona volontà, alla determinazione, all'amore per questo lavoro di tanti insegnanti. Il Movimento 5 Stelle sta lavorando per riportare la scuola italiana ai livelli qualitativi di quella che ha dato a tanti l'occasione di crescere umanamente e culturalmente oltre che professionalmente e per risollevare le sorti di una terra che oggi non valorizza il merito e costringe all'emigrazione i suoi figli migliori, proprio come Luigi Camporota. Purtroppo i calabresi alle ultime elezioni regionali non hanno dimostrato di volere uscire dalla condizione che li affligge e oggi quelli che siamo rimasti rischiamo di doverne pagare un prezzo altissimo, visto come è gestita l'emergenza in Calabria. Avere una mente come Camporota operativa nelle alte sfere della sanità calabrese oggi avrebbe fatto la differenza. È stato invitato alla fuga, assieme a tanti altri che avrebbero potuto dare una svolta alla nostra qualità della vita. Questo avviene quando invece di valorizzare il merito si privilegiano rapporti clientelari e malcostume. La speranza è che la lezione che ci attende non sia troppo dura".

Così su Facebook la senatrice del Movimento 5 Stelle Bianca Laura Granato.