Catanzaro
 

Maida, al lavoro gli 8 lavoratori disoccupati e percettori di ammortizzatori sociali in deroga

Hanno iniziano ufficialmente la loro attività in servizio al Comune di Maida lunedì 25 maggio gli 8 lavoratori disoccupati e percettori di ammortizzatori sociali in deroga risultati idonei ai requisiti stabiliti dal bando regionale a cui il Comune di Maida ha aderito nei mesi passati.

Il contratto di collaborazione avrà una durata di 12 mesi, impegnando gli 8 lavoratori per 20 ore settimanali, dal lunedì al venerdì. I lavoratori sono stati distribuiti, secondo le proprie competenze, in diversi uffici e messi a disposizione dei dirigenti comunali. Nello specifico, cinque di loro hanno preso ufficialmente servizio presso gli uffici amministrativi, uno nel servizio sociale e 2 come operai dell'ufficio tecnico. Molti di essi hanno già prestato attività lo scorso anno presso il Comune di Maida e hanno deciso di riconfermare nuovamente la loro adesione, in quanto ritenuta più che soddisfacente l'attività lavorativa svolta nell'arco dell'anno precedente.

"L'amministrazione comunale di Maida – sottolinea il sindaco Paone – ha aderito anche quest'anno alle iniziative di politiche attive del lavoro proprio per dare il proprio contributo alla crisi occupazionale che si sta manifestando in tutta la sua drammaticità. Il reinserimento di lavoratori percettori del trattamento di mobilità in deroga, consente agli enti locali di poter attingere a nuove forze lavoro in sostituzione del personale collocato a riposo, con conseguenti ripercussioni sulla qualità dei servizi e avvalersi della esperienza di lavoratori che rappresentano un patrimonio umano inestimabile".