Cosenza
 

Stop plastica: petizione del Consiglio Comunale dei ragazzi di Corigliano-Rossano

Un'ordinanza che vieti l'utilizzo di stoviglie monouso di plastica e che imponga di preferire quelle in materiale biodegradabile e compostabile. È il contenuto della petizione che il Consiglio Comunale dei Ragazzi rivolge all'Amministrazione Comunale.

La proposta, partita dalle scuole, è emersa nel corso dell'incontro ospitato nei giorni scorsi nell'ex delegazione comunale di piazza Montalti al quale hanno partecipato, portando il saluto del Primo Cittadino Flavio Stasi e dell'assessore alla Città della Cultura e della Solidarietà Donatella Novellis, i consiglieri Liliana Zangaro, Isabella Monaco e Cesare Sapia.

Questi si sono complimentati con gli animatori ed i protagonisti dell'iniziativa per il valore pedagogico destinato a promuovere cittadinanza e partecipazione attiva dal basso.

L'evento ha rappresentato per i ragazzi l'occasione per condividere le esperienze fatte negli ultimi due anni di legislatura. Il Consiglio dei Ragazzi si scioglie per eleggere la nuova assise della Città unica.

Dall'incontro con il Commissario Prefettizio al confronto con i candidati Sindaco delle ultime competizioni elettorali, passando dalle visite nei centri storici delle due aree urbane. Sono, queste, solo alcune delle iniziative che hanno visto il baby Consiglio cimentarsi dal 2017 ad oggi con i temi e le grandi questioni che riguardano la vita della comunità.

I ragazzi, con le famiglie ed i genitori presenti hanno ringraziato l'associazione di volontariato INSIEME per averli accompagnati nel percorso educativo.

La raccolta firme della petizione è stata fatta dagli studenti degli istituti comprensivi Rossano I, Rossano II, Rossano III, Rossano A. Amarelli. – Fonte: Comune di Corigliano-Rossano (Cs)