Crotone
 

Comunali a Rocca di Neto (Kr), Lidonnici (FI): “Costruire coalizioni civiche e superare steccati ideologici”

A pochi giorni dalla nomina a Responsabile Provinciale degli Enti Locali, Luigi Lidonnici, esponente locale di Forza Italia, guarda con ottimismo al futuro dei comuni del crotonese che si stanno preparando alle elezioni amministrative che si terranno nel mese di settembre.
"Sono orgoglioso della mia appartenenza politica al partito di Forza Italia nel quale milito da sempre" commenta Lidonnici, che aggiunge: "Sono vicino al mio territorio e al mio comune, Rocca di Neto, che, come tanti altri, si sta preparando alle amministrative di settembre - afferma Lidonnici - sono soddisfatto del lavoro svolto e che da sempre mi vede servizio del territorio con coerenza e costanza, motivi questi, determinanti nel tempo e che oggi ho l'onore di promuovere sul tutto il territorio provinciale rimanendo al servizio degli Enti Locali in virtù della nomina conferitami dal coordinatore provinciale che ancora una volta pubblicamente ringrazio in rappresentanza del Partito di Forza Italia".

"La politica, in effetti, se fatta seriamente, non è un lavoro semplice, anzi, ti espone quotidianamente – prosegue l'esponente azzurro - alle criticità che un territorio si trova ad affrontare e nei confronti delle quali bisogna rispondere con i fatti, spirito ottimistico e con infinita dedizione. La politica è costruzione e condivisione, pertanto mi sento di dire ai quanti vogliono intraprendere questa strada, di costruire un percorso politico serio e trasparente. Apprendo inoltre dalla stampa, quanto affermato dal neo coordinatore cittadino di Rocca di Neto. La formula proposta è affascinante ma, purtroppo, perdente in quanto in realtà come Rocca di Neto e in tantissime realtà simili, bisogna per sperare di vincere, costruire coalizioni civiche e superare steccati ideologici", conclude Lidonnici.