Fronte del Palco
 

Roccabernarda (Kr), domani recital del giovane chitarrista Domenico Scordamaglia

Domani alle ore 19,00 presso l'Auditorium dell'Istituto Vinci avrà luogo un recital del giovane chitarrista Domenico Scordamaglia.
La manifestazione rientra fra gli eventi promossi da AMA Calabria con il sostegno del Fondo Unico dello Spettacolo del MiBACT Direzione Generale dello Spettacolo con il cofinanziamento della Regione Calabria Assessorato alla Cultura nell'ambito del piano di Azione e Coesione 2014/2020 Asse 6.7.1 TRIENNIO 2017/2019 Azione 1° Grandi Festival ed Eventi Internazionali.
Importante sul territorio la collaborazione che AMA Calabria realizza da anni con l'Amministrazione Comunale di Roccabernarda e l'Istituto Musicale Vinci.

La formazione artistico-musicale di Domenico Scordamaglia inizia all'età di 7 anni studiando pianoforte sotto la guida del maestro Massimiliano Ceraudo e successivamente, a 14 anni, arriva l'approccio da autodidatta al mondo della chitarra, maturando nel frattempo le prime esperienze in diverse formazioni locali. Ha partecipato a numerose masterclass e corsi di alto perfezionamento con maestri di fama internazionale del mondo chitarristico: Eduardo Isaac, Luigi Attademo, Vito Nicola Paradiso, Claudio Piastra, Giulio Tampalini, Angela Centola. Ha frequentato vari seminari didattici musicali con i maestri: Alessandra Mazza, Livio Luigi Bollani, Giovanni Podera, Silvia Poletti, Filippo Arlia.Vincitore di concorsi Nazionali ed Internazionali, quali il X concorso internazionale "Giovani musicisti", ottenendo l'attestato di merito per le particolari capacità tecniche ed espressive, II concorso nazionale di musica "Magna Grecia" piazzandosi al I posto.Cultore della chitarra battente nel 2013 si esibisce in diretta negli studi di Rai 3 durante la trasmissione "Buongiorno regione" con il gruppo etno-jazz Na'im e nel 2017 durante la trasmissione "Mezzogiorno in famiglia" di Rai 2. Ha all' attivo una proficua attività concertistica, tra cui l'esecuzione del "Concierto de Aranjuez" di Joaquín Rodrigo con l'Orchestra di fiati "Leonardo Vinci" di Roccabernarda (KR), Concerto di chitarra classica durante l'International Music Masterclass" nella sala congressi dell'"Assinos Palace Hotel" di Giardini Naxos (ME), Recital di chitarra nell'Abbazia florense di San Giovanni in Fiore (CS). Si è esibito alla Seconda edizione "Lamezia Classica Festival" con il maestro Grazia Di Michele. Nel 2014 si esibisce con l'Ottetto di Clarinetti, Contrabasso e Chitarra sotto la direzione del maestro Vladimir Zubitsky a Santa Severina (KR). Il 15 gennaio del 2018 si esibisce in onore del Vice Primo Ministro dell'Uganda Moses Ali in visita istituzionale al governo italiano.Appassionato di canto corale e direzione di coro, dal 2014 è direttore artistico del Coro polifonico "Gaudemus" di Petilia Policastro Coltiva la passione nell' ambito della fonia, partecipando alla prestigiosa masterclass con Roberto Rossini.Dal 2015 è docente di chitarra classica e moderna presso la scuola di musica "Diapason" di Petilia Policastro e dal 2017 è anche docente dell'Istituto "Leonardo Vinci" di Roccabernarda.
Il Programma della serata comprende l'interpretazione di brani di Anton Diabelli Sonata in Do maggiore, di Johann Kaspar Mertz Elegia, di Johann Sebastian Bach Suite 998, di Sylvius Leopold Weiss Allemande, di Francisco Tárrega Gran Vals, Capriccio arabo, di Domenico Modugno Nel blu dipinto di blu (arr. D. Scordamaglia) di Domenico Scordamaglia Fantasia per chitarra battente, di Agustín Barrios Una limosna por el amor de Dios, delTanguillo de Cadiz, di Johann Sebastian Bach Preludio Suite 995, di Sylvius Leopold Weiss Bourrèe.