Fronte del Palco
 

Poiesis 2020- Progetti d’Arte- Dante: sconfitta e dolore nella Commedia

Poiesis rappresenta la rassegna invernale firmata Teatro Di Calabria con il patrocinio della Fondazione Guglielmo e della Provincia di Catanzaro, caratterizzata da importanti flussi di pubblico dall'intera regione; ciò rispecchia appieno il modus operandi del TdC : "Fare cose difficili". Il TdC si costituisce formalmente il 10 Gennaio 2010, grazie al fruttuoso incontro creativo tra Aldo Conforto e Luigi La Rosa, rispettivamente regista e autore dei testi della Compagnia. Un incontro, mediato dalla presenza del presidente onorario Francesco Brescia e dell'attuale presidente, Anna Melania Corrado, che porterà il Teatro di Calabria e i suoi componenti a mirare subito ad obiettivi ambiziosi. Giovanni Pascoli riguardo la Commedia scrive: "SConoscere e descrivere la mente di Dante sarà mai possibile? Egli eclissa nella profondità del suo pensiero: volontariamente eclissa." L'immortale capolavoro dell'Alighieri, cuore fondante della lingua italiana, sarà il tema principe del terzo incontro. Un viaggio principalmente mosso nei canti di Inferno e Purgatorio, senza tralasciare il Paradiso, secondo gli inserti, tra parole e voci di dannati, penitenti e santi introdotti dal prof. Luigi La Rosa, con letture degli attori della compagnia del TdC. Un viaggio nel cuore pulsante dell'opera dantesca.