Reggio Calabria
 

“Adotta la storia di una vittima di femminicidio”, un percorso didattico-formativo per le scuole reggine: il 30 settembre scadenza adesione

Scadrà il prossimo 30 settembre 2019 il termine della manifestazione di interesse a partecipare alla proposta promossa dall'Osservatorio regionale sulla violenza di genere della Regione Calabria ai fini dell'intitolazione di un'aula o di uno spazio di un istituto scolastico ad una vittima di femminicidio, nell'ambito del percorso didattico - formativo "ADOTTA LA STORIA DI UNA VITTIMA DI FEMMINICIDIO" in collaborazione con il Miur, Ufficio scolastico regionale – Ambito Territoriale di Reggio Calabria.

"Il percorso didattico-formativo riservato alle scuole reggine – afferma il coordinatore regionale dell'Osservatorio, Mario Nasone - si prefigge di sensibilizzare le nuove generazioni alla problematica della violenza di genere attraverso l'approfondimento delle storie delle donne vittime di violenza. Il percorso – prosegue Nasone – ha avuto l'adesione della Questura e del Comando provinciale dell'Arma dei carabinieri. Ricordo agli istituti scolastici interessati che sul sito istituzionale del Consiglio regionale della Calabria è possibile consultare tutta la documentazione ai fini dell'adesione all'iniziativa".